Benvenuti sul sito di UNITALSI Lombarda!
29Settembre

Mons. ROBERTO BUSTI nominato Assistente Regionale Unitalsi

La Presidenza, il Consiglio direttivo e l’Associazione tutta accolgono con gioia la nomina ad Assistente Ecclesiastico UnitalsiUNITALSI di Mons. Roberto Busti,


Monsi
gnor Roberto Busti, vescovo emerito di Mantova, è stato designato assistente regionale dell’Unitalsi, succedendo a monsignor Giovanni Frigerio. Lo ha annunciato il segretario della Conferenza episcopale lombarda, monsignor Mario Delpini. Monsignor Busti, 75 anni, originario di Busto Arsizio, è stato ordinato sacerdote nel 1964 dall’arcivescovo di Milano, cardinale Giovanni Colombo, e destinato dapprima a Carate Brianza, quindi, incaricato della ristrutturazione dell’intero comparto della comunicazione sociale della diocesi ambrosiana, è stato a lungo portavoce del cardinale Carlo Maria Martini, per essere poi nominato prevosto a Lecco finché Benedetto XVI lo ha scelto, nel 2007, come vescovo di Mantova, ministero episcopale cui ha da poco rinunciato per raggiunti limiti di età. L’Unitalsi Lombarda, che ringrazia monsignor Giovanni Frigerio per tanti intensi anni di assistenza, accoglie monsignor Roberto Busti con devozione, grata della nomina che attesta la particolare attenzione riservata all’Associazione fiera della propria natura squisitamente ecclesiale.




26Settembre

Il cardinale Scola ai sacerdoti anziani: «Anche adesso continuate a servire la Chiesa»

Nel Santuario di Santa Maria al Fonte l'Arcivescovo ha presieduto la Messa concelebrata dagli altri Vescovi lombardi che ha concluso l’incontro col clero anziano e malato: «Vi ringraziamo per il vostro sì, testimoniate che questo è il cuore della vostra v

«Papa Francesco durante il Giubileo dei sacerdoti ha ringraziato i preti per il loro “si” a donare la vita a Gesù. Anche noi Vescovi lombardi vi ringraziamo per il vostro sì. Voi ci testimoniate che anche oggi questo è il cuore della vostra vita, in un modo più profondo rispetto alla stagione precedente del vostro ministero. Voi continuate ora a servire la Chiesa anche con gli acciacchi dell'età e nella malattia»: così l’Arcivescovo di Milano, cardinale Angelo Scola, nell’omelia della Santa Messa presieduta nel Santuario di Santa Maria al Fonte a Caravaggio, concelebrata da altri 17 Vescovi lombardi (tra titolari, ausiliari ed emeriti), a cui hanno partecipato circa 200 sacerdoti anziani o ammalati della regione. La celebrazione ha concluso l’incontro tra i presuli lombardi e i sacerdoti anziani e malati promosso dall’Unitalsi Lombarda in collaborazione con la Commissione regionale Clero anziano e ammalato, ed è stata preceduta dalla processione dal Centro di Spiritualità al Santuario (i sacerdoti anziani erano accompagnati dalle volontarie e dai volontari di Unitalsi). L’Arcivescovo e gli altri vescovi si trovavano a Caravaggio per la periodica sessione di lavoro della Conferenza episcopale lombarda.

Nell’omelia il cardinale Scola ha anche affermato: «Siamo qui attratti dalla testimonianza di Maria. Dal fiat di quella ragazza nell'Annunciazione al suo stabatsotto la croce, la Madonna ci testimonia che la riuscita nella vita sta nella capacità di obbedienza semplice e totale... Cari sacerdoti, rinnoviamo la nostra fedeltà al Rosario, e l'affidamento a Maria attraverso la quale doniamo le nostre persone e la nostra vita a Gesù, lui che ha vinto il dolore e la morte».

Al termine della celebrazione Vittore De Carli, presidente regionale dell’Unitalsi, ha annunciato il dono a tutti i sacerdoti presenti di una stola fatta a mano dalle volontarie Unitalsi. Alcune di queste stole verranno inviate anche ai preti delle diocesi del Centro Italia colpite dal terremoto, in segno di comunione spirituale.

Monsignor Mario Delpini, segretario della Conferenza episcopale lombarda e vicario generale della Diocesi di Milano, ha ringraziato Unitalsi «per avere organizzato questa lodevole iniziativa che si ripete per il secondo anno» e ha comunicato che monsignor Roberto Busti, vescovo emerito di Mantova, sarà il nuovo assistente regionale dell'Unitalsi, al posto di monsignor Giovanni Frigerio.













26Agosto

LETTERA APERTA A TUTTI GLI UNITALSIANI

di Antonio Diella



Carissimi,
ho abbracciato a nome di tutti voi e a nome di tutta l’associazione i presidenti della Sezioni Romana Laziale, Marchigiana e Umbra e, tramite loro, i presidenti di sottosezione e i responsabili di gruppo- direttamente interessati al terribile terremoto di ieri.

Per chi, come me, si porta ancora nel cuore la difficile esperienza del lungo servizio di volontariato svolto durante il terremoto dell’Irpinia del 1980 e per tutti coloro che hanno vissuto le tragiche e simili esperienze che si sono succedute da allora, le immagini del dolore, della devastazione, dello smarrimento che stiamo vedendo in queste ore ci ripropongono l’angoscia per l’impotenza di fronte a simili eventi e la consapevolezza della precarietà della nostra vita, dei nostri progetti, dei nostri affetti, che all’improvviso possono essere spezzati da eventi imponderabili e di fronte ai quali ci sentiamo indifesi e fragili.

(Clicca su LEGGI TUTTO per il testo completo)

04Agosto

PELLEGRINAGGIO NAZIONALE

Abbiamo un motivo in più per partecipare, e per sollecitare adesioni, al prossimo Pellegrinaggio Nazionale dell’Unitalsi - in calendario dal 26 settembre al 2 ottobre in bus e in aereo dal 27 settembre al 1 ottobre.
L’appuntamento annuale più rappresentativo della nostra Associazione nella sua meta canonica, Lourdes , infatti sarà presieduto dal Cardinale Angelo Comastri, unitalsiano ad honorem tra i più eminenti.

Lo ricordiamo delegato pontificio per il santuario di Loreto, nominato nel 1996, votato specialmente ai nostri ammalati nell’accoglienza assidua di chi giungeva pellegrino alla Santa Casa. Un vero amico dell’ Unitalsi, e dell’ Unitalsi Lombarda, come ha dimostrato non più tardi dello scorso mese di marzo la celebrazione della S. Messa che ha presieduto in occasione del Giubileo in S. Pietro. Della Basilica papale, infatti, il Cardinale Comastri è oggi arciprete, oltre che presidente della Fabbrica di S. Pietro e, dal 2005, vicario generale per la Città del Vaticano.

Memori dei “Quaresimali” che aveva predicato per nove anni consecutivi, raccogliendone in altrettanti volumi i testi, sapere che imbarcandoci sul volo per Lourdes vivremo con lui il prossimo Pellegrinaggio Nazionale significa accrescerne la portata sul piano sia spirituale sia di rinfrescamento della nostra missione

18Luglio

Alleanza strategica tra l'Unitalsi e il Comitato Paralimpico

In Lombardia nasce un’iniziativa, unica in Italia, per facilitare la partecipazione alle attività sportive delle persone con disabilità

Ha preso il via in Lombardia la collaborazione tra l'Unitalsi (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) sezione Lombarda e il Cip (Comitato Italiano Paralimpico), con l'obiettivo di facilitare e sostenere la mobilità e gli spostamenti degli atleti paralimpici in occasione delle manifestazioni sportive e promozionali in tutta la Regione.

Una vera e propria novità non solo in Lombardia, ma anche a livello nazionale, grazie a un protocollo d'intesa siglato da Pierangelo Santelli, presidente del Cip Lombardia, e da Vittore De Carli, presidente dell'Unitalsi Sezione Lombarda. Quest'ultima metterà a disposizione del Cip e delle società sportive del territorio i propri mezzi per favorire la partecipazione degli atleti con disabilità agli eventi sportivi regionali.

La sigla di questo importante e innovativo protocollo si è tenuta a margine di un incontro che si è svolto a Milano, presso il Palazzo delle Federazioni, e al quale ha preso parte anche il presidente del Cip nazionale, Luca Pancalli.

«Da diversi anni ormai - spiega Vittore De Carli - collaboriamo con il Cip Lombardia e le società sportive del territorio per sostenere gli atleti con disabilità a muoversi durante i giorni di gara, grazie ai nostri volontari e ai pullmini attrezzati delle nostre sottosezioni. La firma di questo accordo-è un passo fondamentale perché rafforza questa importante collaborazione e perché getta le basi per ampliare il progetto a tutto il territorio nazionale».

da: www.chiesadimilano.it

13Maggio

Lourdes, «Nata sorda ora mia figlia ci sente»

La bimba di 6 anni in viaggio con l'UNITALSI Lombarda

Lourdes, mercoledì 11 maggio. Sono le 20,30. Una bambina di sei anni, sorda dalla nascita, sta giocando con Giuseppe Secondi, il direttore del pellegrinaggio dell’Unitalsi lombarda che ha portato nella città delle apparizioni mariane 225 pellegrini provenienti dalle parrocchie della sottosezione Milano Sud-Ovest. «Quando dico alla piccola che non posso più giocare con lei perché un impegno mi attende, torna dalla mamma e la vedo togliersi gli apparecchi acustici senza i quali è condannata alla sordità – racconta Giuseppe –. All’invito della madre a rimetterli, risponde: 'Ci sento bene, non mi servono più'».


15Febbraio

"Pullman Bianchi": su misura per i prossimi pellegrinaggi

Presentati i pullman per andare a Lourdes

I prossimi pellegrinaggi dell'Unitalsi Lombarda a Lourdes potranno essere effettuati con i “pullman bianchi”. Sabato 6 febbraio alla Stazione San Cristoforo, il tradizionale punto di partenza dei treni bianchi - convogli speciali dotati di una carrozza chiamata “attrezzato” per le barelle -, sono stati presentati ai presidenti delle diverse sottosezioni lombarde due nuovi mezzi su gomma dell’Agenzia Vita.

Come spiega il presidente di Unitalsi Lombarda Vittore DeCarli, la scelta di abbandonare la tradizione - l'Unitalsi da 113 anni ha eletto il treno a suo mezzo di trasporto privilegiato - nasce dal fatto che «oggi viaggiare in treno si fa sempre più difficile, soprattutto per la durata del viaggio.

07Luglio

UNITALSI ED EXPO

Tra le molte iniziative nate intorno a EXPO, quella promossa dall'UNITALSI, si rivela particolarmente importante.  L'Associazione mette in campo l'entusiasmo, la vocazione e il coraggio dei suoi volontari per rendere più facile la partecipazione di tante persone con disabilità , anziani, famiglie in difficoltà e accompagnatori, ad un evento storico di civiltà e progresso. Dopo la visita inaugurale di sabato 27 giugno, nel corso della quale il Presidente del Consiglio incontrando l'associazione , ha avuto parole di elogio per l'associazione e il volontariato, sabato 18 luglio si replica con un'altro gruppo di circa 300 persone. In questa data è anche confermata la presenza del Ministro MAURIZIO MARTINA e del consigliere regionale FABIO PIZZUL. Da parte nostra, vogliamo da una parte permettere a tante persone di essere protagoniste del grande evento internazionale, dall'altra sottolineare quanto sia importante fare attenzione alle esigenze dei portatori di disabilità e di chi in genere ha bisogno di aiuto. L'EXPO in questo senso ha fatto molto, noi miriamo a fare partecipare tanti nostri " AMICI" che avrebbero difficoltà a farlo da soli, a questa esperienza "unica".  Noi dell'UNITALSI da otre 110 anni prendiamo per mano chi ha bisogno. Chiunque abbia fatto un nostro viaggio, sa che siamo noi i primi ad essere arricchiti dal coraggio e dalla voglia di futuro di chi accompagniamo . Questa visita a EXPO, sarà un'altra straordinaria occasione di crescita per noi volontari , una carica di energia. Nutrimento. Proprio quello che serve al nostro pianeta.

Per informazioni telefonare allo 02.21117634 o Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Cliccando su LEGGI TUTTO altre foto della giornata.

13Maggio

UNITALSI LOMBARDA

ORARIO DEGLI UFFICI

ORIARI APERTURA UFFICI
UNITALSI SEZIONE LOMBARDA

dal Lunedì al Venerdì
dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e
dalle ore 14.00 alle ore 17.00

11Gennaio

LEGGI IL CHARITAS !

Ricevi a casa tua la rivista mensile ufficiale della sezione Lombarda "CHARITAS" che da oltre 20 anni raccoglie esperienze e testimonianze della vita della nostra sezione e del mondo UNITALSI.

Per ricevere a casa 11 numeri della rivista ad un costo di 15 €, potete inviare una mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Con il primo numero, riceverete anche il bollettino postale per effettuare il versamento dell’importo richiesto.


Non hai mai letto CHARITAS? Clicca qui per sfogliare le pagine del numero di Dicembre 2014.

24Marzo

NOTIZIE DALLE SOTTOSEZIONI

Iniziamo oggi un nuovo spazio chiamato NOTIZIE DALLA SOTTOSEZIONI che potete vedere qui a destra evidenziato in azzurro. È un’area nella quale pubblicheremo tutte le notizie, attività, proposte che saranno inviate all’indirizzo mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , con lo scopo di condividere tutta la ricchezza di iniziative che le nostre sottosezioni propongono ed organizzano.

Unitalsi Lombarda

RADIO MATER


CLICCA SULL'IMMAGINE PER ASCOLTARE RADIO MATER IN STREAMING

CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE FREQUENZE DI RADIO MATER

CHIESACATTOLICA.IT

Webcam Lourdes

Vista sulla Grotta

RUBRICA

di Fabio Zavattaro
LA DOMENICA           DEL PAPA

25 SETTEMBRE
18 SETTEMBRE
11 SETTEMBRE
4 SETTEMBRE

Login

Facebook Mi Piace

Prossimi Eventi

Ven Set 30 @08:00 - 05:00
LOURDES IN AEREO
Ven Set 30 @08:00 - 05:00
LOURDES IN PULLMAN
Dom Ott 09
LOURDES IN PULLMAN
Lun Ott 10
LOURDES IN AEREO
Mer Ott 12
LOURDES IN TRENO
Gio Ott 13
LOURDES IN AEREO

LOURDES 2016


T
ema
Pastorale
Lourdes
2016

Siate misericordiosi come il Padre (Lc. 6,36)

LOURDES 2016

Vi proponiamo in anteprima il libretto (CLICCA SULL'IMMAGINE) che accompagnerà i pellegrinaggi Unitalsi in questo 2016, con una serie di riflessioni legate al Tema Pastorale del Santuario di Lourdes:
"MISERICORDIOSI COME IL PADRE". Uno strumento utile per meditare sull’esperienza del pellegrinaggio, occasione speciale per riscoprire la gioia dell’incontro Misericordioso con Cristo, attraverso Maria. Una veste grafica moderna e funzionale rende questo libretto un perfetto "compagno di viaggio", da portare sempre con sè..

5 X MILLE

LIBRO